MAPPE RASTER OFFLINE CON TERRA INCOGNITA

pubblicato in: GIS, GPS e GIS, GPS e Outdoor | 0

Terra Incognita è un software gratuito per scaricare mappe raster compatibili con i programmi GIS e i dispositivi GPS.

È sviluppato per Windows ma con qualche arteficio informatico è possibile istallarlo anche su Linux e Mac usando Mono.

Il software ha un‘interfaccia molto intuitiva e si collega ai database dei più famosi provider di mappe on line.
Un volta scelta la mappa che vogliamo scaricare, si imposta l’area che ci interessa, si definisce il livello di zoom e diamo il via all’esportazione; in quest’ultima fase si imposta anche il tipo di raster che vogliamo ottenere.
L’esportazione sarà tanto più lenta quanto più ampia sarà l’area da scaricare e più dettagliato lo zoom.
Il raster che otteniamo ( o i raster in caso di aree molto grandi) è georeferenziato e pertanto non necessita di nessun tipo di calibrazione.

Il software permette anche altri trucchi interessanti che vedremo prossimamente…

Vediamo come scaricare una mappa

  1. Innanzi tutto scarichiamo la cartella Terra Incognita da qui: https://sourceforge.net/p/terraincognita2/wiki/Home/
  2. Una volta dezippata la cartella, apriamolo e facciamo doppio click sul file TerraIncognita.exe:

terra incognita naturtecnica

 

3. Apriamo il menu “Map Source” e decidiamo da quale provider scaricare la mappa.

terra incognita naturtecnica

 

4. Con il mouse portiamoci sull’area che ci interessa.

terra incognita naturtecnica

 

5. Con il mouse tracciamo il rettangolo tenendo premuto il tasto sinistro; possiamo ridurla ed ingrandirla nostro piacimento, tanto più saràà grande, tanto più lento sarà il download.

terra incognita naturtecnica

 

6. Definiamo con lo zoom il dettaglio della mappa; tanto più dettaglio vogliamo, tanto tanto più lento sarà il download.

terra incognita naturtecnica

 

7. Ora salviamo la mappa nel formato che ci interessa.

terra incognita naturtecnica

 

8. Diamo il nome del file, la destinazione e clicchiamo “Save”

terra incognita naturtecnica

 

9. Ora non ci resta che attendere. La velocità di download dipende, come detto, da ampiezza dell’area e dal dettaglio che abbiamo scelto.

 

Se l’area è molto ampia, Terra Incognita la dividerà in un mosaico di celle: niente paura, caricatele tutte nel vostro software di gestione del GPS e le vedrete come un’unica grande area!

Tutto ok? Ora siete pronti per partire.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *